Tata Nano, l’auto più economica del mondo arriva in Europa dall’India

Il 17 luglio scorso veniva rilasciato sul mercato indiano un primo stock di 50 automobili del modello Nano, della più grossa azienda automobilistica del paese, la Tata Motors: per l’India era il giorno della motorizzazione di massa. Da lì a poche settimane dalla presentazione ufficiale all’Auto Expo di New Delhi, circa 500.000 ordinazioni sono state prenotate per quella che viene definita “l’automobile più economica del mondo”. 3.1 metri di lunghezza e 1.5 di larghezza, quattro porte, motore a due cilindri da 623 cc, 30 cavalli. La Tata Nano era in cantiere da anni ed è il risultato di decine di migliaia di progetti automobilistici accantonati e studiati nel corso del tempo. In India costa circa 100.000 rupie, poco meno di 2.000 euro, ed è già stata scelta come taxi per l’intero paese, pronta ad invadere le megalopoli di tutta l’India. Il sito ufficiale è www.tatanano.com , mentre potete giocare un divertente test drive virtuale all’indirizzo http://www.zapak.com/zgameplay.php?gid=1079&gameid=1079&gnrid=2&vid= .

La versione europea, già pronta per il lancio dopo aver brillantemente superato numerosi “crash test”, sarà un pochino più lunga (3.7 metri) ed avrà un motore a tre cilindri a benzina, Abs e Esp di serie. Il prezzo della versione europea si aggirerà tra i 4.000 ed i 5.000 euro, sarà in vendita nei primi mesi del 2011. Per problemi legati all’apertura degli stabilimenti, la tiratura iniziale sarà di solo 40.000 vetture, molto poco rispetto ai 250.000 inizialmente preventivati. In pochi anni, comunque, dovrebbe essere ingranato il pieno regime di produzione. Come risponderà il mercato europeo di fronte a questa innovazione del settore automobilistico in tempo di crisi?tata-nano-1

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica