Tesla, allo studio la realizzazione di una nuova entry level?

Tesla, azienda costruttrice americana specializzata nella realizzazione di vetture elettriche, vuole ampliare la propria presenza all’interno del mercato mondiale. Nonostante le ottime performance della Model S, infatti, la casa americana non è ancora soddisfatta delle vendite globali visto e considerato il fatto che, grazie alle tecnologie in possesso dell’azienda, i numeri di vendita potrebbero aumentare sfruttando nuovi segmenti di mercato.

Tesla ha, infatti, intenzione di sviluppare un nuovo modello che dovrebbe rappresentare l’entry level della sua futura gamma. Questo nuovo veicolo potrebbe assumere la denominazione di Model C, già utilizzata da una concept car presentata nello scorso mese di novembre.

La nuova entry level di casa Tesla dovrebbe essere caratterizzata da un’autonomia inferiore rispetto alla già citata Model S che è accreditata di una percorrenza, a batteria completa, di 425 chilometri. La nuova entry level di Tesla dovrebbe poter contare su di un’autonomia di poco superiore ai 300 chilometri.

Il prezzo di vendita del nuovo modello Tesla dovrebbe essere inferiore ai 40 mila dollari che, al cambio attuale, corrispondono a circa 31 mila euro. Dal punto di vista estetico, l’auto dovrebbe essere caratterizzata da un look decisamente più compatto che potrebbe contribuire ad incrementarne l’appeal sul mercato.

La nuova vettura di casa Tesla dovrebbe arrivare sul mercato tra il 2016 ed  il 2017. Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al futuro di Tesla che, già nel corso dei prossimi mesi, potrebbe rivelare alcuni primi dettagli in merito al progetto della nuova entry level a cui verrà affidato il compito di incrementare, a livello internazionale, i volumi di vendita dell’azienda.

tesla_02

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica