Toyota Yaris Hybrid-R Concept, dettagli tecnici in attesa del debutto ufficiale

Toyota sta lavorando, già da tempo, al prototipo di una vettura compatta in grado di unire, in un unico corpo, ecologia e prestazioni da vera e propria sportiva. Il risultato di questo lavoro sarà svelato dal costruttore nipponico questo mese di settembre, durante l’edizione 2013 del Salone dell’auto di Francoforte dove Toyota svelerà la nuova Toyota Yaris Hybrid-R Concept.

La Toyota Yaris Hybrid-R Concept si caratterizzerà per la presenza contemporanea di tre motori, un’unità benzina e due motori elettrici, per una potenza complessiva pari a 420 CV.

Il motore a benzina sarà un quattro cilindri da 1.6 litri turbo in grado di erogare una potenza complessiva di 300 CV. Il motore termico è collegato alle ruote anteriori mentre i due motori elettrici, ciascuno dalla potenza di 60 CV, trasmetteranno energia alle ruote posteriori.

Il prototipo può contare su di una doppia modalità di utilizzo. In un primo caso, infatti, i motori elettrici della Toyota Yaris Hybrid-R Concept trasmettono solo 40 CV alle ruote posteriori, limitando, quindi, il valore complessivo della potenza. In un secondo caso, invece, i motori sfruttano tutta la loro capacità trasmettendo ciascuno 60 CV al sistema.

Durante la fase di frenata, la Toyota Yaris Hybrid-R Concept sfrutterà una terza unità elettrica che, fungendo da generatore, immagazzinerà energia all’interno di un condensatore, un sistema più leggero e veloce, in fase di ricarica, del tradizionale pacco di batterie agli ioni litio. Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al Salone dell’auto di Francoforte dove farà il suo debutto in pubblico la nuova Toyota Yaris Hybrid-R Concept.

Toyota-Yaris-Hybrid-R-Concept-meccanica-1024x679

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica