Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei

Un meraviglioso viaggio alla scoperta delle splendide Dolomiti e Trentino-Alto Adige in un itinerario di 5 giorni in auto tra le imponenti cime innevate e le magiche valli tra Cortina d’Ampezzo e Ortisei. Perfetto per staccare la spina e godere di paesaggi naturalistici unici nel loro genere, offre rinomati comprensori sciistici, percorsi enogastronomici a chilometro zero e borghi incantevoli.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei
Ph credits Jędrzej Koralewski, Pexels

Scegliere di compiere un viaggio tra le più belle alte vette innevate e tra i borghi più suggestivi in montagna è sempre una bellissima idea, sia d’inverno quando il panorama è ancor più emozionante che nei mesi più caldi quando il refrigerio delle temperature miti è davvero piacevole. Tra scorci paesaggistici incantevoli che sembrano usciti da una favola, grande flora e fauna e rinomate località sciistiche, vi sono posti in Italia perfetti per una pausa di relax, benessere e divertimento. Non a caso abbiamo scelto un ricco itinerario alle Dolomiti e in Trentino Alto Adige, toccando sia località conosciute che le più belle vette fino alle città imperdibili sia per una giornata di sci e sport invernali che per un percorso enogastronomico tipico.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario e cosa vedere

A cavallo tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, basta alzare gli occhi verso il cielo per godere di uno spettacolo della natura davvero incredibile. Lì dove l’azzurro del mare si fonde con il bianco della neve sorgono le Dolomiti, tra le catene rocciose più maestose del paese. Si disperdono tra numerose province dando vita sia a borghi suggestivi dove incorrere in una pausa di relax e tradizione, sia in comprensori sciistici rinomati, perfetti per un soggiorno medio-lungo. Il nostro itinerario in auto dura cinque giorni e tocca con comodità numerosi luoghi imperdibili. Da Cortina d’Ampezzo a Ortisei passando per Bressanone e Dobbiaco si ha una full immersion tra natura e spettacolo, lasciandosi costantemente sorprendere da ciò che ci circonda.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei
Ph credits 12019 da Pixabay

Primo giorno: Cortina d’Ampezzo

Il nostro itinerario di viaggio verso la bellezza delle Dolomiti e del Trentino Alto-Adige non può che iniziare da uno dei gioielli della zona, Cortina d’Ampezzo. Tra i centri più rinomati nella parte veneta della nota catena montuosa, è al centro di bellezze naturalistiche da non perdere. Si inizia dal centro storico, rinomato per il suo Corso Italia, un must quando si parla di lusso e shopping di altissimo livello. Non solo gioielli e abbigliamento ma anche enogastronomia e oggettistica, con numerosi laboratori artigianali specializzati. Perfetta per un pranzo o una cena tipica, offre grande relax e numerosi divertimenti anche per i più giovani.

Spostandosi solo di qualche chilometro è possibile una passeggiata di grande relax al Lago di Misurina per un’esperienza immersiva davvero unica. Se si giunge nel pomeriggio si potrà assistere allo splendido spettacolo del tramonto che si specchia nelle fredde e trasparenti acque, ammirando i tanti animali presenti e i colorati fiori. Intorno un paesaggio incantevole, fino alle note Tre cime di Lavaredo, simbolo delle Dolomiti Unesco e con un Parco Naturale dedicato.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei
Ph credits eberhard grossgasteiger, Pexels

Secondo giorno: Braies e San Vito

Percorrendo verso nord-ovest la Strada Statale 51 si arriva in 42 chilometri a Braies, rinomato centro noto sia per lo splendido omonimo lago che per le sue stazioni sciistiche. Dal Veneto ci si sposta così in Trentino-Alto Adige, in uno dei borghi più antichi e popolati già dalla preistoria. Il centro antico ha numerose costruzioni come chiese e gli antichi bagni di Braies, luoghi termali particolarmente rinomati nel rinascimento.

La vera attrazione è però lo splendido Lago di Braies, che dall’alto assume la forma di un cuore e che vanta grande suggestione in particolar modo quando la luce rifrange nelle acque ricreando un gioco di specchi con lo stupendo panorama circostante. Data la sua bellezza, vi sono state girate numerose serie tv e film, perfetto per una giornata di grande relax immersi tra le Dolomiti. Per gli amanti dello sci invece, è possibile giungere al comprensorio di Braies che fa parte del Tre Cime Lavaredo con una pista blu e due rosse. Vi sono numerosi servizi anche per i più piccoli, punti ristoro e panoramici per una giornata davvero unica.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei
Ph credits 12019 da Pixabay

Terzo giorno: Brunico

Proseguendo sulla Strada Statale 49 per 29 chilometri direzione nord-ovest si giunge all’iconica Brunico, altra tappa imperdibile per gli amanti della neve e degli sport invernali. Vanta numerose attrazioni storiche e culturali con rinomate botteghe, sale da thè e caffè rinomati perfetti per una pausa di relax e per una passeggiata al centro. Inoltre, è uno snodo fondamentale per i vicini comprensori ma anche per itinerari naturalistici e trekking, perfetta come meta di viaggio durante tutto l’anno.

Il Parco Sportivo di Riscone, alle porte di Brunico, è perfetto per lo sci di fondo, attività molto rinomata nel comprensorio Le quattro aree Dolomiti Nordic Ski sono perfette per la sua pratica, con la possibilità di noleggiare anche sci squamati, da sciolinare o per lo skating. Per il classico sci il promontorio di Plan de Corones è facilmente raggiungibile con bus dedicati e funivie verso tutti gli impianti di risalita, organizzando anche experience uniche nel loro genere come lo sci di notte, escursioni e cene a lume di candela.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei
Ph credits Ingo da Pixabay

Quarto giorno: Bressanone e Castelrotto

Prima di proseguire nel nostro viaggio è bene controllare lo stato delle catene, particolarmente utilizzate negli itinerari più impervi. Si può poi proseguire sempre sulla Strada Statale 49 dove dopo 34 chilometri ci si ferma nella nota Bressanone. La ridotta dimensione del centro storico fa sì che è possibile visitarlo a piedi anche in poche ore, permettendosi una pausa ristoro con la tipica cioccolata. Arco Ponte Aquila dà l’ingresso nelle varie stradine, passando per la caratteristica Torre Bianca che svetta tra i palazzi. Immancabile un giro al Duomo e al suo Chiostro meraviglioso insieme al particolare Museo della Farmacia.

Imboccando la Strada Statale 12 per 48 chilometri si giunge a Castelrotto, dove poter ammirare la bellissima chiesa di San Valentino. Il borgo è circondato dalla splendida Alpe di Siusi, un luogo magico che offre numerose escursioni e attività all’aperto durante tutto l’anno sia per grandi che per piccini. Gli scenari sono rilassanti e suggestivi per il più vasto altipiano d’Europa, tappa imperdibile del nostro itinerario delle Dolomiti e del Trentino-Alto Adige. D’inverno comprende 175 chilometri di piste da sci ma anche 800 impianti di risalita, punti ristoro e grandi divertimenti.

Viaggio alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige: itinerario tra le imponenti cime e le magiche valli da Cortina d’Ampezzo a Ortisei
Ph credits Gianni Crestani, pixabay

Quinto giorno: Ortisei

Il nostro itinerario delle Dolomiti e del Trentino-Alto Adige in auto termina con un altro luogo da visitare assolutamente: imboccando la Strada Provinciale 64 per soli 11 chilometri da Castelrotto si giunge a Ortisei, tra i centri invernali più rinomati della regione. Anche in questo caso si può scegliere tra passeggiate all’aria aperta nel bellissimo borgo visitando i grandi musei come quello della Val Gardena o la Chiesa di San Giacomo. Le grandi strade dello shopping sono perfette per un momento di relax in famiglia così come i tanti ristorantini tipici.

Per dare spazio al divertimento e allo sport ci si può recare presso le tante piste presenti come La Longia, la più lunga di tutte le Dolomiti con ben 11 chilometri di percorso ininterrotto. Anche in questo caso offre servizi sia per gli sportivi più avvezzi che per coloro che vogliono godere soltanto del sole e del gran panorama. E’ presente infatti anche una bellissima pista di slittino di ben 6 chilometri adatta sia i bambini che agli adulti.

Itinerario alle Dolomiti e Trentino-Alto Adige immagini e foto