Volkswagen Polo leader in Europa nel segmento B

Il segmento B del mercato delle quattro ruote rappresenta un gruppo estremamente vasto di auto che spesso e volentieri, soprattutto in Europa, sono quelle che ricevono maggiori attenzioni da parte degli automobilisti che puntano ad un prodotto che possa unire esigenze di comodità, prestazione e praticità.

La Volkswagen Polo con oltre 11 milioni di unità vendute dal 1975, anno del suo debutto, ad oggi risulta essere senza dubbio una delle principali rappresentati dell’intero segmento. Un’auto che sintetizza perfettamente tutte le caratteristiche che questa tipologia di vettura deve possedere.

La Polo è uno dei punti di forza dell’intera gamma Volkswagen e, dopo aver guidato l’intero mercato europeo del segmento B nel corso del 2011, si conferma anche in questi due primi mesi del 2012 come auto più scelta da parte degli acquirenti del vecchio continente.

Ecco quanto evidenziato da  Xavier Chardon, responsabile per le vendite in Europa del marchio Volkswagen in una dichiarazione che mette in risalto i successi ottenuti nel corso degli ultimi anni da parte della Polo “Dopo un 2010 di successo, anche il 2011 è stato un anno eccezionale per la Polo. Diventare la numero 1 nel suo segmento in Europa, conferma che la nostra compatta è la prima scelta per molti Clienti. Infatti, soltanto in Europa Occidentale ne sono stati venduti più di 340.000 esemplari”

Anche in Italia il successo della Polo è di tutto rispetto con un totale di unità vendute, nel corso del 2011, pari a 45.200 vetture. Nei primi due mesi del 2012 invece il totale delle Polo vendute si è confermato essere notevole con un valore finale di quasi 7 mila unità immatricolate

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica