Volkswagen Polo R WRC, in futuro una versione a trazione integrale?

A distanza di poche settimane torniamo a parlare della Volkswagen Polo R WRC, speciale variante sportiva della segmento B della casa tedesca che verrà prodotta in appena 2.500 esemplari venduti ad un prezzo di 33.900 euro. Stando ad alcune indiscrezioni emerse in queste ore in rete, sembrerebbe che il progetto della nuova Volkswagen Polo R WRC potrebbe, a differenza di quanto riportato in precedenza, contare su una variante a trazione integrale 4×4.

Questi rumors si basano sul fatto che il pianale della Volkswagen Polo R WRC è lo stesso su cui Audi ha sviluppato il progetto della sua Audi A1 Quattro, variante a trazione integrale della entry level della casa dei quattro anelli. In un futuro, quindi, l’offerta sportiva della Volkswagen Polo potrebbe allargarsi con l’introduzione di una specifica versione 4×4 di marcata impronta rallystica.

Maggiori dettagli potrebbero essere diffusi nel corso delle prossime settimane, probabilmente nel corso di uno dei primi eventi fieristici dedicati al mondo delle quattro ruote del 2013.

Sotto il cofano della Volkswagen Polo R WRC vi sarà il potente 2.0 litri TSI derivato direttamente dal motore quattro cilindri della precedente generazione della Volkswagen Golf GTI. Il motore è in grado di erogare una potenza massima di 220 CV tra i 4.500 ed i 6.300 giri. La coppia massima esplicabile dal propulsore è di 350 Nm, tra 2.500 ed i 4.400 giri.

La Volkswagen Polo R WRC potrà contare su delle prestazioni davvero interessanti con un’accelerazione, nel tratto 0-100 km/h, di 6.4 secondi ed una velocità massima pari a 243 km/h. I consumi dichiarati, nel ciclo misto, ammontano a 6.19 litri per ogni 100 chilometri percorsi.

VolkswagenPoloRWRCStreet_01-500x332

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica