Volkswagen, rinviato a fine anno il debutto del brand low cost

Già da tempo si fa un gran parlare della nuova gamma di vetture low cost su cui Volkswagen sta lavorando al fine di ampliare la sua presenza all’interno dei mercati emergenti, in particolare, in modo da incrementare ancora di più i margini di guadagno ed i ricavi derivanti dalle vendite e continuare a dare l’assalto alla conquista della leadership del mercato mondiale delle quattro ruote che, per il momento, è saldamente in possesso di Toyota Motors che si è confermata leader anche nel 2013 mettendo alle spalle General Motors e la stessa Volkswagen.

Il progetto di Volkswagen di realizzare vetture low cost facilmente vendibili sembra aver però registrare qualche ritardo. Il nuovo sub brand che avrebbe dovuto fare il suo debutto ad inizio anno è stato posticipato a fine anno, almeno. Le ragioni di questa decisione da parte di Volkswagen sono piuttosto semplici. L’azienda tedesca non è ancora riuscita a raggiungere un buon compromesso tra il prezzo delle vetture e la loro qualità.

In sostanze, i nuovi modelli low cost del brand dovranno essere commercializzati ad un prezzo di circa 7-9 mila euro e, nello stesso tempo, dovranno essere in grado di garantire una buona qualità meccanica, consumi in linea con il mercato ed una buona affidabilità.

A questo punto, il nuovo brand entry level di Volkswagen dovrebbe essere svelato entro la fine dell’anno per poi debuttare ad inizio 2015 in Cina, Russia ed India.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo delle quattro ruote ed al futuro del brand low cost del gruppo Volkswagen.

volkswagen-up--cinque-porte--1-

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica