Volvo C30 elettrica effettua test sulle nevi della Svezia

La Volvo C30 elettrica ha effettuato i test invernali in Svezia a temperature limite che si aggiravano intorno ai -20° centigradi.

I tecnici Volvo hanno messo a dura prova la C30 ad emissioni zero in quanto anche questa deve rientrare nei requisiti imposti da Volvo Cars: “Dobbiamo assicurare che la C30 Electric si comporti come previsto durante la guida, il parcheggio e la ricarica in una serie di condizioni diverse, dalle temperature normali fino al caldo o al freddo estremo. La Svezia settentrionale è il luogo ideale per le prove sotto zero” ha affermato Lennart Stegland, direttore della divisione Veicoli Speciali di Volvo.

La Volvo C30 possiede tre diversi sistemi di climatizzazione: il primo riscalda o raffredda l’abitacolo, il secondo effettua le stesse operazioni sulla batterie e il terzo, ad acqua, si occupa del motore elettrico e all’elettronica di potenza.

Su tutte le Volvo C30 elettriche è presente un riscaldatore che viene alimentato a bio-etanolo, in grado di controllare la temperatura. Il conducente potrà regolare la climatizzazione in base alle sue esigenze di viaggio.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica