Volvo, presentata la nuova famiglia di motori Driv-E

Volvo si appresta ad introdurre sul mercato una nuova famiglia di motori che si caratterizzeranno per la denominazione Driv-E. Questa nuova famiglia di motori sarà costituita da due differenti unità, un quattro cilindri diesel common rail ed un quattro cilindri benzina ad iniezione diretta. Entrambe le unità si caratterizzeranno per una cilindrata pari a 1969 cc.

Questi nuovi motori sfrutteranno le più recenti tecnologie della casa costruttrice svedese e avranno il compito di far diminuire sensibilmente il valore di emissioni di CO2 in atmosfera delle auto Volvo.

Il nuovo motore diesel della famiglia Driv-E potrà caratterizzarsi per un livello di potenza compreso tra 120 e 230 CV mentre  il motore benzina avrà un range di potenza compreso tra 140 e 306 CV.

La nuova famiglia di motori Driv-E debutterà, già quest’autunno, su tre modelli della casa: S60, V60 e XC60. I motori benzina che arriveranno sul mercato saranno il  T6 con 306 CV e 400 Nm di coppia ed il T5 da 245 CV e 350 Nm. Per il momento è previsto, invece, il debutto di un’unica unità diesel, il D4 da 181 CV e 400 Nm di coppia. Sottolineiamo che il T5 ed il D4 andranno ad ampliare anche i listini delle seguenti vetture di casa Volvo:  V70, XC70 e S80. Abbinato a questa nuova famiglia di motori vi sarà anche il nuovo cambio automatico ad otto rapporti.

Secondo quanto dichiarato da Volvo, i motori Driv-E permettono una riduzione del consumo di carburante compresa tra il 10 ed il 30%. Continuate a seguire Automobili10.it per restare aggiornati su tutte le novità legate al mondo Volvo ed alla nuova famiglia di propulsori Driv-E.

VolvoV60PluginHybrid_01

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica