World Rally Championship: test in vista per novità regolamento 2010

Grande novità in arrivo nel mondo World Rally Championship, forse non a partire dall’anno prossimo  ma più probabilmente dal 2012.

La novità in questione riguarda i motori utilizzabili durante la stagione. Si va verso infatti una drastica riduzione: i team potranno servirsi di un solo motore per tutta la stagione del WRC.

Motivo di questa riduzione è l’esigenza di abbattere i costi elevati che ogni anno si registrano nei mondiali rally.

Il direttore della Ford è convinto, ad esempio,  che si possa realizzare un solo motore che riesca a durare per tutta la stagione. L’incognita, che potrebbe diventare un problema, è quanto costerà ovviamente realizzarlo.

E’ senz’altro vero che esistono ormai motori di serie in grado di durare più di 200’000 km, ma è altrettanto vero il fatto che realizzarne uno da corsa che duri tutta una stagione, è cosa decisamente più dispendiosa.

Insomma, la cosa sulla carta è più che fattibile, resta solo da vedere a quale prezzo ma sopratutto se il gioco vale la candela.

Serviranno tantissimi test infatti, per riuscire a realizzare un motore che duri per un’intera stagione  e potrebbe essere proprio questo il motivo di un ulteriore innalzamento dei costi di realizzazione. Vi daremo ulteriori informazioni sugli sviluppi della questione, restate collegati!

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica